Dove Studiare Economia all’Estero: le Migliori Facoltà

Tra le facoltà che danno maggiore possibilità di trovare un impiego e di fare carriera nel mondo del lavoro, anche al di fuori dell’Italia, vi sono senza dubbio quelle di Economia. In Italia sono diversi gli atenei tra cui si può scegliere, ma l’offerta di cui si può usufruire all’estero è senza dubbio allettante se rientri nel novero di coloro che sognano di studiare all’estero per potersi aprire molteplici strade alla fine degli studi.

Ebbene, quali sono le migliori facoltà dove studiare Economia all’estero e quindi quelle che devi prendere in considerazione se vuoi assicurarti una formazione di prim’ordine?

Le migliori facoltà di Economia in Europa

Cominciando dal Vecchio Continente, non si può che citare la London School of Economics and Political science, che come avrai modo di scoprire se vorrai informarti è considerata una istituzione non solo a livello europeo, ma a livello mondiale. Fondata alla fine del 1800 e precisamente nel 1895, ha annoverato tra i suoi studenti qualcosa come 16 premi Nobel per l’Economia e decine di Capi di Stato. Ovviamente entrarvi è difficilissimo, come si conviene ad un centro di eccellenza.

Ovviamente la Oxford University non può non essere in questa lista: basti pensare che se tu dovessi avere la fortuna di riuscire ad entrare nella Facoltà di Economia di questo polo universitario, una volta terminati gli studi troveresti sicuramente un lavoro ottimamente retribuito nel giro di pochissimi mesi. Rimanendo in Gran Bretagna, merita una menzione anche la Facoltà di Economia dell’Unviersità di Cambridge: qui ha studiato Keynes, ovvero quello che è spesso citato come l’economista cardine del secolo appena passato. Lasciando la Gran Bretagna, bisogna spostarsi in Francia, dove si trova la Hec Paris, scuola di business internazionale che dalla fine del 1800 è una delle realtà accademiche più importanti d’Europa e che senza dubbio sarebbe in grado di darti una formazione di primissimo livello.

Facoltà Economia

Facoltà Economia

Le migliori facoltà di Economia nel resto del mondo

Ovviamente quando si parla delle migliori facoltà di economia dove poter studiare al di fuori dell’Italia, non si può parlare solo dell’ambito europeo. Come potrai immaginare vi sono infatti tanti atenei che possono vantare facoltà di economia di primissimo livello e che si trovano oltre i confini del Vecchio Continente. Ti basta ad esempio pensare alla facoltà di Economia dell’Università del Michigan, vero e proprio fiore all’occhiello di questo ateneo americano. Spostandosi dagli Stati Uniti d’America all’Asia, ecco la facoltà di Economia dell’Università di Singapore, uno degli atenei pubblici più importanti a livello mondiale.

Tuttavia quando si parla di facoltà di Economia al di fuori dell’Europa, sono gli Stati Uniti d’America a fare “la parte del leone”: tra i vari atenei che potrebbero darti una formazione ottimale nel caso in cui tu decida di studiare economia all’estero si devono infatti citare la New York University e la UCLA, acronimo che sta ad indicare la University of California Los Angeles: la facoltà di Economia di questo ateneo ti sarà utilissima anche nel caso in cui dovessi decidere di provare ad intraprendere la carriera di ricercatore. Infine, non si possono non citare le facoltà di Economia di atenei quali quello di Princeton e di Haward, anche se il fiore all’occhiello del mondo accademico americano quando si parla di studi in economia è il Massachusetts Institute of Technology.

Leave a Reply